VertiKarcare al Campionato Nazionale giovanile di Arrampicata 2016

Si e’ conclusa come di consueto con i campionati italiani giovanili, la stagione sportiva 2015-16 per gli arrampicatori VertiKarcare: un’ altra entusiasmante stagione di grandi soddisfazioni, per i ragazzi carcaresi.
La stagione sportiva era cominciata con alcune vittorie di squadra, in competizioni interregionali di boulder,  per i nostri ragazzi piu’ grandi, capitanati da Luca Lauretano e Lorenzo Bogliacino.
Nella parte centrale della stagione sono state Matilde Amato, Elisa Lauretano e Simone Bumbaca a regalarci le vittorie piu’ prestigiose, in Coppa Italia giovanile e Tcc, mentre complessivamente sono stati ben 62 i piazzamenti sul podio dei nostri atleti, grazie a: Luca Lauretano, Lorenzo Bogliacino, Elisa Lauretano, Matilde Amato, Gaia Mazzucco, Valentina Trinchero, Maggioni Noemi, Simone Ziporri, Fabio Amongero, Riccardo Goso, Agostino Bearzi, Viola Bergamelli;  risultati ottenuti in piu’ di venti diverse  gare, che confermano ancora una volta la piccola societa’ Carcarese ai vertici della liguria e di tutta la macroregione NordOvest.
In virtu’ di questi risultati, sono stati ben 9 gli atleti qualificati per i campionati Italiani svolti negli scorsi week end ad Arco di trento, e Vertikarcare si e’ riconfermata, per il secondo anno consecutivo,  al terzo posto su 32 societa’ di Piemonte Liguria e Val d’ Aosta come numero di atleti qualificati.
Ai Campionati Italiano poi i ragazzi Carcaresi hanno ottenuto buoni risultati, nonostante quasi tutti siano saliti di categoria rispetto l’ anno scorso, scontrandosi cosi’ con bambini/ragazzi di un anno piu’ grandi: in particolare, su categorie da circa 55 atleti provenienti da tutt’ Italia, da segnalare l’ ottimo 8° posto di Bogliacino nella gara lead under20; il 13° posto di Riccardo Goso nel under10 Speed; il 15° posto nel boulder e 18° Speed Under18 di Elisa Lauretano, il 15° speed e 17° posto lead di Simone Ziporri under16, il 17° posto sia in speed che in lead di Agostino Bearzi, il 21° posto Boulder di Viola Bergamelli, il 24° di Matilde Amato, e il 37° posto speed di Fabio Amongero.
Tanti buoni risultati, che fanno ben sperare per l’ anno prossimo in cui l’ esperienza di quest’ anno nelle nuova categoria, si fara’ valere per poter lottare per il podio.
Nel frattempo la societa’ Vertikarcare continua, parallelamente all’ attivita’ agonistica, a promuovere l’ attivita’ outdoor su roccia dei suoi ragazzi, dove bambini e ragazzi migliorano di anno in anno. In particolare si e’ messo in luce, per i suoi risultati strabilianti, Lorenzo Bogliacino: dopo essere diventato nel dicembre scorso il primo Valbormidese a riuscire ad arrampicare una via di grado 8a, e’ ulterormente migliorato, e sulle rocce Finalesi e dell’ entroterra di Albenga ha realizzato in pochi mesi ben otto vie di grado 8b, prestazioni di rilievo assoluto nel panorama nazionale.
Ora, dopo la chiusura dei corsi giovanili, culminati come sempre con la consueta cerimonia di premiazione dei bambini e ragazzi, l’ attenzione e’ gia’ rivolta alla prossima stagione, che iniziera’ a fine settembre: gli atleti Carcaresi, allenati e seguiti da Davide, Marialaura e Tullio,  continueranno a allenarsi, gareggiare e inseguire risultati agonistici, ma soprattutto divertirsi e impegnarsi per una crescita individuale.
Perche’ in arrampicata, l’ avversario da sconfiggere non e’ mai una persona, bensi’ la parete, con le sue difficolta’, e ancora di piu’ i propri limiti fisici e le proprie paure.

Articoli correlati

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *