Val Bormida: Test di atterraggio e decollo di Grifo. L’elisoccorso sorvola i cieli di Cairo, Mallare, Giusvalla e Murialdo

Il Sindaco Lambertini di Cairo M.tte: “Supporto notevole per l’automedica. Inizio di un nuovo percorso”.

 

Val Bormida. “Grifo“, è il nome dell’elisoccorso che nella giornata di ieri, ha effettuato i test di atterraggio al crepuscolo in alcune zone della Val Bormida. Il mezzo di soccorso è di fatto atterrato negli impianti sportivi di Mallare, Murialdo, Giusvalla e Cairo Montenotte, sotto gli occhi di alcuni curiosi, delle pubbliche assistenze e delle varie Amministrazioni Comunali di ogni singolo paese.

Il Sindaco Lambertini e l’Assessore Garra

Si dice soddisfatto il Sindaco di Cairo M.tte Paolo Lambertini, che a tal proposito dichiara: “Siamo contenti, perché volevamo realizzare una zona per il volo notturno (Vesima) dopo quella diurna degli agenti di custodia. “Grifo” – che per il sindaco è un bel nome visto la sua fede rossoblù – “non è ovviamente tutto quello che ci serve per combattere l’emergenza in Val Bormida, ma è un supporto notevole per l’automedica e gli altri mezzi di soccorso.” In merito alla riapertura del Pronto Soccorso dell’ospedale S. Giuseppe di Cairo M.tte il primo cittadino afferma: “Ci sarà prossimamente, una valutazione della riapertura del Pronto Soccorso del nostro ospedale. Tale decisione, che doveva essere presa due giorni fa, è stata rinviata a causa dell’aumento dei contagi. Questo, ha fatto si che si aprisse un reparto in più a Savona, scelta che tutto sommato riduce il rischio nella struttura del nostro ospedale e nel nostro territorio.”

Ieri sera, all’imbrunire, Grifo è atterrato in corso Bovio a Giusvalla, presso il campo volutamente predisposto con illuminazione e segnalazione visiva idonea anche per l’uso in notturno. Il test ha avuto esito positivo e il campo è stato quindi inserito nei piani di volo del 118.

Missione compiuta anche a Murialdo. Con queste parole l’Amministrazione Comunale comunica: “A seguito della prova di collaudo da parte del 118 avvenuta ieri, si comunica che la piazzola d’atterraggio situata in località Valle a Murialdo è ufficialmente operativa H24 e che tutti i dispositivi installati sono conformi alle normative richieste. Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno reso possibile questo importante risultato, il presidente della Croce Verde Murialdo Fabrizio Poggio, il dottor Meinero, l’officina di Gazzano Renato e i volontari della Polisportiva Murialdo” scrive su Facebook il comune dell’Alta Valle. Riteniamo che questo servizio sia particolarmente importante per la salute della nostra comunità, vista la distanza di Murialdo dai primi punti di soccorso. Questo garantirà minori tempi di intervento in caso di codici rossi, incidenti stradali, infortuni sul lavoro; inoltre, in un ottica di un futuro sviluppo turistico, risulta essere un requisito fondamentale per la pratica di tutti gli sport outdoor. Naturalmente l’auspicio è che debba servire il meno possibile ma il fatto che da oggi questo servizio esista, garantisce maggiore tranquillità ad abitanti e visitatori”.

L’Asl 2 invece, comunica quanto segue: “Ieri pomeriggio, 30 marzo, la commissione del Servizio 118 regionale assieme ad Air Green (gestore del servizio di elisoccorso nella sede di Villanova di Albenga) ed alle amministrazioni comunali coinvolte, hanno rilasciato la validazione finale dei siti nei comuni di Murialdo, Millesimo, Cairo, Giusvalla e Stella. I siti si aggiungeranno a quelli di Osiglia e Millesimo, già certificati lo scorso 29 gennaio. Le superfici, che sono state identificate grazie alla collaborazione delle Amministrazioni comunali, hanno possibilità di illuminazione che ne consentirà l’uso anche nelle ore notturne, in previsione della estensione a tale fascia oraria del servizio di elisoccorso, prevista per il 2022. Questa organizzazione, al momento attivata nella Asl 2, verrà progressivamente estesa anche al restante territorio ligure”.

Simone Ferrero

Articoli correlati

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti