Raduno dei ferrovieri

Dopo alcuni anni una cinquantina di ferrovieri pensionati della stazione di San Giuseppe si sono ritrovati a Bistagno per onorare la memoria di tre colleghi recentemente scomparsi. La maggior parte dei colleghi ferrovieri, ha raggiunto la cittadina piemontese in treno, arrivati alla stazione il gruppo si è ricongiunto e una larga rappresentanza si è recata al cimitero deve riposano i compagni di lavoro, ai quali è toccata la peggior sorte. L’occasione, è anche stata quella, di ritrovare colleghi in pensione da molti anni. Nella circostanza non poteva mancare un “giusto” pranzo al “tipico” ristorante Il Pallone di proprietà di Enrico Testa, figlio di Guido, che fece il capostazione a San Giuseppe per molti anni, conosciuto personaggio della comunità di Bistagno, ma anche amico e collega, che per almeno un trentennio, ha diretto l’ufficio movimento della stazione, con competenza e disponibilità verso i colleghi e gli utenti. Nell’incontro di una bella giornata vissuta insieme, sono emersi tanti ricordi di giornate di lavoro trascorse in Stazione, nelle quali la presenza e il lavoro umano erano l’elemento unificante, di una non facile professione. A conferma di questo, i ferrovieri pensionati, si sono ritrovati oggi come allora con lo stesso entusiasmo e la voglia di stare insieme.
Un ringraziamento particolare al collega Alberto Alessi, ideatore dell’iniziativa e a tutti “ i giovani” ex ferrovieri intervenuti, con l’augurio di ritrovarci presto.

Giorgio Crocco

Articoli correlati

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *