Pietra Multisport - Calizzano un’accoppiata di successo

L’Alta Valle fa canestro. E’ terminata sabato 16 la maratona di “Pietra Multisport” a Calizzano: dal 7 all’8 luglio la settimana Multisport, dedicata ai ragazzi del paese, e dall’8 al 16 il “Calizzano Basket Camp 2016”. Calcio, pallavolo, rugby, mosca cieca: sono solo alcune delle attività che 17 piccoli calizzanesi hanno svolto sotto il controllo vigile dell’associazione di Pietra. Il presidente di Pietra Multisport Renato Caputo ha espresso soddisfazione circa questi numeri:«Per essere la prima edizione le risposte ci sono state. I ragazzi si sono inseriti in un bell’ambiente e si sono divertiti, lavorando con noi ogni giorno per quasi 6 ore. Speriamo di aver lasciato il segno, e di acquisire nuove reclute l’anno prossimo». Il “CBC 2016”, dal canto suo, ha raccolto attorno a sé un folto gruppo di giovani atleti, che tra gare, lezioni tecniche e allenamenti hanno vissuto due settimane di sola pallacanestro. «Questo è stato il quinto anno – continua Caputo – il CBC riunisce annualmente giovani talenti  alla presenza dei nostri migliori allenatori, per tutta una serie di workshop tenuti tra i comuni di Calizzano e Bardineto. Quest’anno la mole di iscritti è stata imponente, siamo arrivati a 67. Quasi ottanta persone, se aggiungiamo i coach, hanno partecipato». Una sessantina di ragazzi , tutti accomunati dal basket, ma solamente pochi dalla Liguria:«Quasi tutti provenivano dal Piemonte, mentre solo due da Loano. Questo è anche un peccato, perché “Pietra Multisport” vuole essere un opportunità per i giovani liguri. Le risposte sono deboli, speriamo che nei prossimi anni si aggreghi anche qualche autoctono. Sarebbe un buon traguardo». Detto questo , si tirano le somme:«Calizzano e l’Alta Valle in genere rappresentano la location ideale. Nei giorni trascorsi qui, tra le altre cose, abbiamo portato i ragazzi alla scoperta di alcune realtà del territorio. Stiamo pensando anche, come società sportiva, di organizzare qualcosa nel periodo invernale. Ringraziamo dunque tutti i locali che ci hanno ospitati e i comuni di Calizzano e Bardineto. Appuntamento all’anno prossimo». Il sindaco di Calizzano , Pierangelo Olivieri, non ha mancato di dire la sua:«Eventi come questi sono proprio ciò in cui l’amministrazione confida di più per la valorizzazione dello sport giovanile. I miei ringraziamenti a “Pietra Multisport”  e al nostro Roberto Incerti Fornaciari, che si è speso a favore della riuscita della settimana Multisport e del Basket Camp. La speranza è di rivedersi ancora nei prossimi anni».

Articoli correlati

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *