Nuovo piano Enel e lama per la neve: pronti per l’inverno

Tra poco meno di un mese l’inverno busserà alle porte ma Roccavignale è pronto al grande freddo. Il 18 ottobre, dall’officina Fresia, è uscita la nuova lama per la neve. La scorsa primavera l’autostrada Torino-Savona ha regalato al piccolo comune un vecchia lama. Successivamente, con tanta esperienza e abilità, dietro la guida di Giulio Fresia sono riuscite ad accorciarla e a rimetterla a nuovo. Un po’ di modifiche all’impianto idraulico sulla pala gommata comunale e una mattina di scuola al nostro personale hanno permesso di affrontare il nuovo progetto.
Tale strumento servirà ad implementare il servizio attualmente appaltato alle ditte private che dispongono di cinque trattori di cui due con spandisale. La pala verrà, quindi, usata per allargare le strade oppure quando ci saranno pochi centimetri di neve.
Per quanto riguarda la “faccenda” Enel, dopo i disagi dello scorso inverno, gli incontri in prefettura e le sollecitazioni dei media, la ditta è stata di parola e si accinge ad eseguire i lavori richiesti e concordati per rendere la linea elettrica sempre più indipendente e capace di circoscrivere un guasto ad una zona limitata. Pertanto durante la settimana verranno eseguiti dei lavori di miglioramento su alcuni nodi cruciali e si avranno alcune ore di interruzione di energia: mercoledì 25 dalle ore 6.30 alle 9.30 e venerdì 27 dalle ore 13.30-16.30.

Articoli correlati

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.