Palazzo Rosso accoglie i finalisti di “Cengio in lirica”

Domenica 10 aprile, alle ore 21,00, presso il teatro di Palazzo Rosso a Cengio si svolgerà il concerto lirico dei finalisti del concorso internazionale “Cengio in lirica” dedicato al baritono genovese Giuseppe Taddei. Il progetto lirico, giunto ormai al quinto anno, proponendo ogni primo sabato di agosto la rappresentazione di un’opera del melodramma ottocentesco nella piazza di Rocchetta di Cengio, si arricchisce per l’edizione 2016 di una tappa preliminare e di particolare prestigio: la 1a audizione- concorso di canto. Una prestigiosa giuria selezionerà, nelle date del 9 e del 10 aprile., presso Palazzo Rosso, voci che andranno a ricoprire ruoli in Opere in importanti teatri italiani e tedeschi (Carlo Felice di Genova, Teatro Sociale di Pisa; Teatro Chiabrera di Savona; Teatro del Giglio di Lucca; Teatro Goldoni di Livorno; Opera Classica di Francoforte) e nelle stagioni di Cengio in Lirica 2016 (Amico Fritz di P.Mascagni) e 2017 (Turandot di G. Puccini). L’Audizione-Concorso rivolto a cantanti di qualsiasi registro vocale (esclusi controtenori, contraltisti e sopranisti), di qualsiasi nazionalità e senza limiti di età, è suddivisa in due sezioni: la prima per i solisti la seconda per i duetti, i quali dovranno presentare quattro arie o duetti del repertorio lirico-operistico internazionale di almeno due autori differenti, in lingua e tonalità originali. Il brano verrà cantato dietro ad un telo coprente senza che la Giuria possa riconoscere gli esecutori; ogni candidato o coppia sarà abbinato un numero e l’ordine di esecuzione dei brani verrà estratto a sorte. Il candidato o la coppia potrà anche avvalersi dello spartito. Il giudizio espresso darà accesso o meno al passaggio alla prova semifinale. Durante l’attesissima finale una o due arie o duetti del repertorio scelti, verranno eseguiti in un concerto di gala aperto al pubblico; inoltre il giudizio sull’esecuzione verrà espresso in centesimi e moltiplicato per un coefficiente di difficoltà legato al brano e predefinito dalla Giuria e dalla Direzione Artistica del Concorso/Audizione. Insomma in quei due giorni la Valbormida vedrà arrivare artisti da tutto il mondo, e avrà l’opportunità di ascoltare le più melodiose voci in circolazione. Inoltre per agevolare i talentuosi ospiti il Comune di Cengio insieme con enti pubblici e privati hanno messo a disposizioni innumerevoli servizi; esempi sono la navetta gratuita da e per Palazzo Rosso che collegherà i diversi alberghi e B&B, e la possibilità sia di pranzare che di cenare con cucina casalinga e prodotti locali presso il “Bar Italia dal 1904”, in piazza della Stazione 11. Per di più, è prevista una videoregistrazione delle prove sceniche che potrà essere acquistata on line, ed i candidati via, via esclusi potranno assistere alla semifinale e alla finale in posti riservati e gratuiti. Il concerto di domenica 10 aprile si svolgerà alle ore 21, con ingresso a 10 euro, presso il teatro di Palazzo Rosso.

Articoli correlati

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.