Ferrania Film Museum, inaugurazione in primavera

Tante le attività e i progetti per il futuro

CAIRO MONTENOTTE – La primavera del 2018 porterà con sé l’apertura del Ferrania Film Museum all’interno di Palazzo Scarampi che, dopo l’installazione della teca esterna, attende lo spostamento della Biblioteca che, da Palazzo di Città, tornerà in Piazza Savonarola. Lo scorso 3 giugno, il paese di Cairo Montenotte ha visto un’apertura straordinaria del museo dove il pubblico ha potuto assistere ad un’anteprima di quanto racchiude al suo interno questo luogo che racconta di un’importante realtà del territorio.
Entrando, si viene trasportati in un mondo di pellicola, di colori e di storia. Un caleidoscopio dove ogni angolo si affaccia su un dettaglio prezioso ed affascinante. Dal cinema, passando per i prodotti, la cultura, la comunità che nacque intorno alla fabbrica, per arrivare alla natura che abbraccia lo stabilimento con il Parco dell’Adelasia.
«È stata accolta favorevolmente la proroga di sei mesi per chiusura dei lavori che porta un sospiro di sollievo per l’ultimazione dei lavori di Palazzo Scarampi che necessita di rifiniture» racconta il Vice Sindaco Speranza.
E continua: «Si tratta di un museo che abbiamo intenzione di valorizzare per renderlo vivo e non statico, non solo di un luogo che, una volta aperto, non venga reso attivo attraverso la realizzazione di progetti importanti che verranno coordinati grazie ad un comitato di professionisti che stiamo predisponendo. Sta iniziando il trasferimento della Biblioteca e, quando tutto sarà pronto, verrà realizzata un’inaugurazione che vedrà la partecipazione di persone di rilievo per poter partire con il piede giusto».
«La nostra intenzione è quella di realizzare una rete museale che coinvolga sia altri punti di riferimento culturali del territorio come i musei del vetro, della bicicletta e della ceramica sia del panorama culturale piemontese tra cui l’Officina della Scrittura. Vogliamo dare rilievo alla Fondazione 3M che avrà una sezione bibliografica importante all’interno della nostra Biblioteca» racconta Nella Giovanna Ferrari, consigliere con delega alla cultura. E continua:«Diversi saranno gli eventi che verranno realizzati, a partire dell’inaugurazione che verrà realizzata presumibilmente entro fine marzo: il 15 gennaio inizierà il trasferimento dei libri della Biblioteca che detterà, in parte, i tempi necessari per poter inaugurare, ufficialmente, il Ferrania Film Museum». G.G.

Articoli correlati

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.