Covid. In arrivo i contributi regionali per gli ambulanti

A disposizione 4,3 milioni di Euro a fondo perduto. Ecco come fare.

A sostegno delle micro, piccole e medie imprese liguri esercenti attività di commercio ambulante, la Regione Liguria ha eccezionalmente deliberato la concessione di un contributo “una tantum” per affrontare la situazione economica connessa all’emergenza Covid-19. Sono legittimate a richiedere il contributo le imprese esercenti commercio ambulante su aree pubbliche che soddisfano i requisiti presenti all’interno del bando pubblicato sul sito Filse. Ciascuna impresa può presentare una sola domanda di contributo.

Il sostegno consiste nell’erogazione di un contributo pari ad Euro 1.000 per ciascun soggetto ammesso.

Le domande di ammissione devono essere redatte esclusivamente on line accedendo al sistema “Bandi on line” dal sito internet www.filse.it, oppure dal sito filseonline.regione.liguria.it. Queste possono essere presentate solo dal 15 aprile al 31 maggio 2021, dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 17.30, festività escluse.

Informazione maggiormente dettagliate al seguente link: Fondo Strategico – Avviso contributo “una tantum” a favore delle imprese esercenti attività di commercio ambulante per fronteggiare l’Emergenza Covid-19 – Filse Spa

Lorenzo Brusco

Articoli correlati

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti