Camerana (CN) – “Ribote e galüparie”: 17-18 agosto l’evento ecologico dell’ Alta Langa

“La lingua è come un albero,
ha le radici nel territorio,
trae linfa dalla sua terra
e il dialetto è la sua radice più profonda.”

Andrea Camilleri

Il 17 e il 18 agosto agosto, a Camerana (CN), si terrà l’evento per promuovere buone pratiche, l’eco-sostenibilità e per re-imparare a vivere nel rispetto dell’ambiente; infatti tutti i materiali utilizzati per l’evento saranno esclusivamente biodegradabili.

Locandina

Sabato 17 agosto


Dalle ore 18,00, con il laboratorio “Scüta e prova”: Elisa Nicoli, regista di documentari, scrittrice ed educatrice ambientale. Ingresso libero, insegnerà a ridurre o evitare la plastica nella vita quotidiana.

Alle ore 20,00: “En te prá del previ… mangiuma nustrà”, cena all’insegna del cibo buono, giusto e pulito. I prodotti utilizzati sono esclusivamente del territorio, stagionali e provenienti da agricolture di piccola scala che valorizzano chi li produce, in armonia con la natura. É gradita la prenotazione, tel 347 792 5741.

Alle 21,30 “Baluma”: musica occitana in chiave folk-rock con i Buendia.

Domenica 18 agosto

Dalle ore 14,00, camminata inaugurale del percorso “Di albero in albero. Passeggiata nell’arte”. Il camminatore verrà accompagnato in un viaggio nella natura e nella storia dell’arte europea che ha rappresentato, in tempi e stili diversi, l’albero e l’ambiente naturale.
Il cammino, un anello che parte e ritorna dal borgo di Villa, è di 8 km, fra prati, boschi, alberi e borgate. La partecipazione è gratuita ma per garantire la migliore organizzazione è richiesta l’iscrizione, tel. 347 548 4487.

Dalle ore 16,00 “Balussade ‘dna vota” in un’aia del borgo. Prezzemolo narrerà, non solo ai bambini, giochi e storie del passato.
A sera, dalle ore 20,00, ancora le buone “galüparie” di Langa.
Alle 21.30 “Musica e bon imür” con canti e musiche de La cricca dij mes-ciá. Ingresso libero.

Nel corso della festa si potrà visitare la mostra “Orti di Langa, dal campo alla tavola”: acquerelli della pittrice e guida escursionistica Roberta Ferraris.
Inoltre si potrà semplicemente passeggiare per il borgo tra le bancarelle di prodotti locali, naturali ed artigianali.

Alyda

Articoli correlati

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2019 - Carta Bianca
Web Agency: Callidus Pro - IT Solutions